EthioTrees

Dalla compensazione di anidride carbonica alla generazione di impatto positivo sociale e ambientale per l’Etiopia e il mondo.

ethiotree
ethiotree

I migliori per il mondo

E’ la visione del Gruppo Davines al quale apparteniamo che ha ispirato questa nuova, importante iniziativa: essere creatori di buona vita per tutti tramite l’etica, la bellezza e la sostenibilità. Abbiamo a cuore da sempre il mondo che circonda, ora più che mai oltre all’impatto positivo sull’ambiente vogliamo avere un impatto anche sulla comunità. Dalla forte determinazione a trasformare i nostri valori in azioni concrete nasce EthioTrees, un progetto di compensazione della CO2 proprietario che supporta la rigenerazione del suolo, delle foreste  e delle comunità nella regione settentrionale del Tigray nelle Tembien Highlands, in Etiopia.

Grazie al progetto EthioTrees, [comfort zone] compensa il 100% della CO2 causata da:

  • packaging;
  • produzione;
  • uffici presso la nostra sede Davines Village e di tutte le sedi del Gruppo Davines nel mondo.
 

Tutela ambientale

L’Altopiano settentrionale dell'Etiopia è a rischio di desertificazione, per questo lo abbiamo scelto per il nostro progetto.

Con EthioTrees, la compensazione di CO2 avviene con la piantumazione di specie arboree e arbustive autoctone, che aiutano a contrastare la desertificazione.

 

Come contribuiamo ad arrestare la desertificazione?

Favoriamo la rigenerazione dell'humus nel terreno, con la ripiantumazione;

Assicuriamo la capacità del suolo di trattenere l'acqua, attraverso la creazione di bacini per nutrire i terreni sottostanti;

Sosteniamo la creazione di terrazzamenti e trincee allo scopo di diminuire i fenomeni erosivi e la desertificazione;


Il risvolto sociale

Una parte importante del progetto è dedicata alla formazione della popolazione locale per tutelare il suolo, strutturando una manutenzione che preservi l’uso per pascolo ed allevamento grazie a “contadini senza terra”, cioè coloro che non sono proprietari terrieri. 

Il progetto EthioTrees prevede anche il coinvolgimento delle donne per lo svolgimento dell’attività e gestione della riforestazione, allo scopo di creare un’educazione all’eguaglianza di genere.

Conseguenze economiche

Parte dei finanziamenti sono inoltre usati per l'espansione di bacini di raccolta di acqua piovana per l’approvvigionamento idrico del villaggio, evitando agli abitanti di percorrere a piedi oltre i 5 km per l’approvvigionamento quotidiano di acqua potabile. 

Viene svolta inoltre formazione all’attività di apicultura, raccolta ed estrazione dell’incenso da cui derivano produzioni artigianali che consentono alla popolazione di migliorare il proprio reddito.