SOS SMAGLIATURE

Tutte le conosciamo (ahinoi!) ma non sempre sappiamo davvero perché si manifestano e come tenerle sotto controllo. La chiave? La prevenzione, e il giusto trattamento in salone può fare la differenza

Getty Images/kertu_ee
Getty Images/kertu_ee

Le smagliature sono un’alterazione dello strato più profondo della pelle, il derma, e hanno l’aspetto di striature longitudinali e parallele tra loro. Assomigliano a cicatrici che si presentano nell’interno coscia, addome, fianchi, il seno e glutei, che possono presentarsi a qualunque età. Considerarle conseguenza della gravidanza è davvero riduttivo, così come pensare che siano un problema legato solo al sesso femminile!

L’arrivo delle smagliature è sempre conseguenza di una trasformazione del corpo: una variazione del peso, una nuova vita in arrivo, un momento che ci "prosciuga" e ci affatica sia mentalmente che fisicamente.

Le smagliature, ci spiega Antonella Latilla, International Spa Treatment Development and Education Master di Comfort Zone, sono conseguenza di un danneggiamento strutturale dermico spesso profondo: “la sostanza fondamentale che sostiene il tessuto si infiamma e si altera, si rallenta il processo di formazione di collagene e ed elastina, muro portante della nostra cute, fino a provocare delle antipatiche ed irreversibili strie.” 

Possiamo immaginare infatti la pelle come un “materasso” composto da diverse sostanze, in cui ognuna ha un compito preciso. Collagene ed elastina sono le molle che lo mantengono elastico. Se la sostanza in cui sono contenute le molle non è sana, sufficientemente nutrita e densa, le molle si deteriorano, e non sono più in grado di svolgere il proprio compito in alcuni punti. Così nascono, ad esempio le rughe, oppure, quando la struttura superficiale della pelle arriva a “strapparsi”, le smagliature.   

L’approccio giusto per combattere le smagliature è dunque la prevenzione.


A casa, è fondamentale idratare quotidianamente la pelle e applicarvi i giusti prodotti, come
BODY STRATEGIST D-AGE  per mantenere la pelle morbida ed elastica, mantenendo sempre un regime alimentare sano.

Il giusto trattamento antismagliature in salone può essere la chiave per fare davvero la differenza, specialmente per chi ha una predisposizione genetica, e una famiglia che presenta diversi soggetti con questo inestetismo.

Ma ogni quanto effettuare un trattamento in salone?

Antonella Latilla raccomanda 2/3 trattamenti a settimana in fase di attacco, per poi passare a uno, in quella di mantenimento. Dovrebbe diventare una pratica regolare, poiché sono indubbi i vantaggi a livello psicofisico e biologico.

Inoltre, anche se effettuare trattamenti ravvicinati non può ricucire lo strappo, rende le aree cutanee limitrofe più forti e strutturate, contribuendo a rendere l'inestetismo meno visibile.

Il trattamento giusto da dedicarsi? BODY STRATEGIST FIRMING

Il trattamento” racconta Latilla, “è composto da una fase di scrub che leviga la pelle in superficie con microgranuli di jojoba e silice(Body Strategist Scrub) , stimola il rinnovamento cellulare e risveglia i tessuti. In seguito, viene applicata una maschera bifasica rigeneratrice, a base di olio polinesiano, il Tamanu, dalla potente azione riparatrice, cicatrizzante e antinfiammatoria, e dall'estratto di noce verde, ricca di polifenoli, dall'azione antiossidante. Dopo 20 minuti di riposo avvolti in questo impacco ristrutturante viene applicato con un pennello il Body Strategist Oil, concentrato di vitamine e antiossidanti per un’azione mirata e intensiva. Completato l'assorbimento si massaggia su tutto il corpo con la crema Body Strategist D Age Cream, ricca di acido boswellico, che stimola la produzione di fibroblasti e contribuisce al rallentamento del l'invecchiamento cutaneo.”

Un toccasana per l’elasticità cutanea e la bellezza della pelle adatto a tutti, che dà un aiuto concreto alla prevenzione delle smagliature e a rendere questo inestetismo meno evidente!

SCOPRI IL CENTRO COMFORT ZONE PIÙ VICINO A TE