Un look raggiante e giovane con l’acido ialuronico

Guida per principianti all’utilizzo dell’acido ialuronico

L’acido ialuronico è molto più che un termine alla moda nell'universo dello skincare. È un potente ingrediente già presente naturalmente nel corpo umano che trattiene l’acqua e mantiene la pelle fresca ed idratata. Ecco che cosa sappiamo di questo potente ingrediente per la cura della pelle.

Un look raggiante e giovane con l’acido ialuronico

Da molti decenni l’acido ialuronico (HA) viene utilizzato in svariate applicazioni cliniche tra cui la riparazione di tessuti dopo una ferita, la cura dell’artrite e la chirurgia oculare. Ultimamente, l’acido ialuronico è tornato in auge nel settore dei cosmetici e dello skincare, grazie alle sue proprietà idratanti ed anti-età.

L’acido ialuronico si merita tutta questa attenzione positiva? Andiamo a scoprirlo.

Che cos’è l’acido ialuronico?

L’acido ialuronico è una molecola di zucchero prodotta naturalmente dal corpo. Circa la metà si trova nei tessuti epidermici, mentre l’altra metà è situata nei tessuti connettivi, nelle articolazioni e negli occhi. La consistenza gelatinosa dell’acido ialuronico lubrifica occhi e articolazioni, guarisce le ferite e da struttura all’epidermide.

Insieme ad elastina e collagene, l’acido ialuronico forma la matrice extracellulare che dona alla pelle struttura e texture. Grazie alla sua eccezionale capacità di catturare e legare le molecole d’acqua, l’acido ialuronico è un umettante efficace che estrae acqua dal derma o dall’ambiente esterno e la trasferisce verso lo strato superficiale della pelle, l’epidermide. Questo trasferimento di molecole dell’acqua dona turgore alla pelle mantenendola idratata e fresca. 

Aumentare l’acido ialuronico con le giuste sostanze nutritive

Aumentando il consumo di alcuni cibi è possibile promuovere la produzione di acido ialuronico. Brodo d’ossa e polveri di collagene sono ricchi di HA, mentre gli agrumi ne inibiscono il degrado. Inoltre, gli alimenti a base di soia, i tuberi amidacei e le verdure a foglia verde sono naturali stimolanti della produzione di questa potente molecola.

I vantaggi dell’utilizzo dell’acido ialuronico nella cura della pelle

Invecchiando, i livelli di acido ialuronico nel corpo diminuiscono. Verso i 40 anni la pelle inizia a disidratarsi e intorno alle labbra e agli occhi si formano delle rughe più o meno sottili. Spesso, i segni visibili dell’età sono evidenti persino in età più giovane, a causa dello stress, dell’eccessiva esposizione ai raggi solari e di inquinamento, radicali liberi ed altri elementi nocivi.

Per accrescere i livelli bassi di acido ialuronico, consigliamo di adottare un regime di cura della pelle e integratori che contengano acido ialuronico. Ecco alcuni dei tanti vantaggi che offre:

1. Migliore idratazione della pelle

Una molecola di acido ialuronico può trattenere una quantità d’acqua fino a 1000 volte il proprio peso, consentendole di fornire alla pelle la massima idratazione, fungendo da idratante estremamente efficace se applicato localmente. Come macromolecola, è troppo grande per essere assorbita dalla pelle, ma contribuisce a mitigare la perdita transepidermica d’acqua (o l’acqua che evapora dalla pelle). È un po’ come una pellicola protettiva che circonda la pelle, promuovendone l’idratazione e il corretto contenuto di acqua nella pelle.  Anche se vi sono molti modi per inserire acido ialuronico nella propria pelle, una maschera idratante per il viso come Hydramemory Leave-on Mask applicata durante il giorno o la notte come trattamento può fornire un benefico aiuto.

2. Una pelle dall’aspetto più giovane

Grazie al suo potere idratante, l’acido ialuronico contribuisce a rendere la pelle più soda e più liscia. Le linee sottili diventano meno visibili e le rughe sono ridotte. Per un risultato ottimale, l’acido ialuronico viene sintetizzato in sodio ialuronato, un sale che conserva la maggior parte delle proprietà dell’acido ialuronico, ma con un peso molecolare inferiore. Grazie a questa riduzione, il sodio ialuronato, noto anche come micro acido ialuronico, penetra più in profondità nella pelle, nutrendola dall’esterno e rendendola radiosa e lucente, favorendo un aspetto giovane. Provane le proprietà correttive benefiche su linee sottili e rughe con Sublime Skin Serum che contiene acido ialuronico micro e macro. Unito a Sublime Skin Cream riduce l’apparizione delle rughe fino al 20%.

3. Meglio del collagene

Per molto tempo il collagene è stato utilizzato come ingrediente anti-età in numerosi prodotti per la pelle. Tuttavia, l’acido ialuronico potrebbe superare quest’apprezzato ingrediente nel togliere anni all’aspetto della pelle. Come il collagene, può essere utilizzato come dermal filler per far scomparire rughe e rughe profonde. L’acido ialuronico può essere utilizzato per rimodellare il viso riempiendo labbra e guance. L’acido ialuronico dura più a lungo del collagene ma provoca meno reazioni avverse. Infine, le molecole di acido ialuronico sono assorbite dal corpo e gli acidi ialuronici sono reversibili se dissolti con ialuronidasi.

4. Adatto a tutti i tipi di pelle

Tra i tanti fantastici vantaggi dell’acido ialuronico c’è la sua capacità di incrementare i livelli d’idratazione senza aumentare quelli sebacei. A prescindere dal tipo di pelle, l’acido ialuronico non accentua l’acne, non aumenta il rischio di eruzione cutanea e non causa irritazioni. Usare una formulazione non grassa e leggera come Hydramemory Serum aumenta immediatamente l’idratazione e la mantiene più a lungo durante la giornata, e per questo giova anche alle pelli soggette ad acne e grasse, placando il rossore e riducendo le infiammazioni.

5.Una pelle più sana

Si ritiene anche che l’acido ialuronico abbia proprietà antiossidanti, antibatteriche e antinfiammatorie. Clinicamente, i sieri e gel a base di acido ialuronico si usano sulle ferite e per i trattamenti post-operatori. Se applicato sulla ferita, riduce il rischio d'infezione e favorisce la guarigione, contribuendo ad alleviare il dolore e a regolare l’infiammazione. Nell’industria cosmetica, un siero a base di acido ialuronico è spesso raccomandato dopo un trattamento al laser o un peel chimico per promuovere la rigenerazione di nuove cellule della pelle.

Come utilizzare l’acido ialuronico

L’acido ialuronico è disponibile in diversi formati, a seconda dello scopo e dell'uso specifici. Può essere assunto come integratore per via orale, tramite iniezione, o incluso come ingrediente principale in preparazioni per la pelle.

Come integratore

Gli integratori di acido ialuronico aumentano i livelli di molecole anti-età presenti nella pelle. È stato dimostrato che una dose da 120 a 240 mg/giorno per tre mesi riduce efficacemente l’apparenza delle rughe e contrasta i danni alla pelle.

Gli integratori per via orale possono contrastare il calo dell’acido ialuronico nel corpo dovuto all’esposizione a elementi nocivi quali raggi ultravioletti, fumo e inquinamento.

Come prodotto per uso topico

Oggi, l’acido ialuronico è un ingrediente comune nelle creme idratanti, nelle lozioni e nei sieri. Comfort Zone può vantare Hydramemory, un’intera gamma di prodotti a base di acido ialuronico per pelli giovani e l’ha aggiunto alle formulazioni anti-età di Sublime Skin, insieme ad altri potenti estratti botanici nutrienti e correttivi. Grazie ai tanti prodotti topici disponibili è facile introdurre questa molecola idratante nella propria routine di skincare. Per una maggiore efficacia, applica sulla pelle umida, dopo averla detersa e tonificata, preferibilmente con un’essenza più concentrata in fattori idratanti rispetto ad un semplice toner. L’acido ialuronico deve essere utilizzato insieme ad un prodotto idratante per evitare di togliere idratazione all’epidermide.

Per un effetto anti-età, utilizza un siero in gel di acido ialuronico, per le più giovani, formulazione di almeno l’1%, o un prodotto anti-età ricco in acido ialuronico ed altri componenti correttivi per avere una pelle radiosa e tonica. Oppure, ricerca il sodio ialuronato tra gli ingredienti, poiché quest’elemento si assorbe più facilmente rispetto al normale acido ialuronico. Anche se alcuni risultati sono visibili immediatamente, per ottenere tutti i vantaggi sono a volte necessarie almeno 4 settimane.

Come dermal filler

Per un risultato immediato, l’acido ialuronico può essere utilizzato come dermal filler. Può essere iniettato in aree specifiche e i suoi effetti sono quasi immediati, la pelle appare ringiovanita. La procedura è rapida e generalmente indolore - basta meno di un’ora per aggiungere volume al viso e alle labbra. Un agente anestetizzante riduce il disagio nell’area dell’iniezione e il gonfiore tende a sparire dopo un giorno.

Come dermal filler, l’acido ialuronico riduce rughe e linee sottili, per una pelle dall’aspetto giovane. Poiché la pelle assorbe gradualmente l’acido ialuronico iniettato, la procedura può essere ripetuta ogni sei mesi.

Se desideri evitare il filler per ora, e preferisci una soluzione naturale, meno invasiva, ma comunque molto efficace, raccomandiamo Hydramemory Facial, un trattamento profondamente idratante e antiossidante per viso, collo e décolleté, che lascia la pelle idratata e setosa, ripristinando il tono e correggendo l’apparenza delle rughe. Il massaggio speciale Hydra brush ne promuove l’efficacia e la piacevolezza, Disponibile nelle nostre partner spa nel nostro spa locator.

Un modo sicuro per avere una pelle perfetta

L’utilizzo dell’acido ialuronico è indubbiamente uno dei modi più sicuri e delicati di ottenere una pelle dall’aspetto più giovane. Non solo offre un’idratazione superiore, ma ha anche proprietà antiossidanti, antibatteriche e antinfiammatorie. Inoltre, può essere facilmente aggiunto a tutti i regimi di skincare ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Segui il nostro consiglio e richiedi maggiori dettagli alla tua terapista per trattamenti di bellezza [ comfort zone ]!